06 58 16 695

Rimodellare fianchi, cosce e addome con Endospheres Therapy.

Sulle zone interessate viene passato uno speciale cilindro dotato di sfere rotanti che oscillano, vibrano e comprimono i tessuti.

Così facendo la circolazione sanguigna e quella linfatica si riattivano e allo stesso tempo si ottiene la discrezione degli accumuli di cellule adipose e dei setti fibrosi che li trattengono.

Una seduta dura circa 45 minuti e di solito si consiglia di effettuare un ciclo di 12, a giorni alterni.

star bene

L’ENDOSPHERES THERAPY E I SUOI CAMPI DI APPLICAZIONE

La metodica Endospheres Therapy Total Body è l’unica tecnologia a Microvibrazione Compressiva nel mondo che svolge cinque azioni con un unico gesto.

endosphere

  • l’endospheres stimola profondamente il sistema vascolare, metabolico e linfatico con una significativa eliminazione dei liquidi in eccesso;
  • riduce il dolore e l’infiammazione del tessuto;
  • disgrega gli aggregati adiposi rimodellando la silhouette;
  • migliora nettamente il tono muscolare grazie al lavoro profondo che non si ferma alla parte superficiale del tessuto ma utilizza il muscolo come resistenza attiva.
  • in Medicina Estetica viene utilizzato per tutte le forme di cellulite come trattamento di base, rilassamento dei tessuti, avvallamenti post-liposuzione, prevenzione dell’invecchiamento, trattamento delle cicatrici, trattamento pre e post intervento di liposuzione, adiposità localizzate, trattamenti dimagranti;
  • in Flebolinfologia, per linfodrenaggio, insufficienza venolinfatica, linfedemi;
  • in Medicina dello Sport, per il trattamento di numerose condizioni (sindrome spalle-nuca, massaggio sportivo, stimolazione plantare, preparazione dell’atleta, riduzione dell’acido lattico post gara, fisioterapia postraumatica riabilitativa, contratture muscolari).

Endospheres Therapy è una metodica che permette di agire sinergicamente in quattro fasi:

  1. azione antalgica
  2. vascolare
  3. linfodrenante
  4. ristrutturante.

Tramite l’endospheres queste fasi non possono essere effettuate separatamente, tuttavia è possibile modulare il rapporto tra frequenza, pressione e tempo di applicazione, per bilanciare l’azione verso il linfodrenaggio o la ristrutturazione.

L’azione antalgica. L’anamnesi del paziente affetto da panniculiti evidenzia stadi dolorosi tipici delle condizioni edematose. Gli studi effettuati su queste patologie hanno dimostrato che la Microvibrazione Compressiva, utilizzata secondo metodica e programmi specifici, agisce sui meccanocettori e sulla flogosi. I primi subiscono una sorta di “desensibilizzazione” che porta alla riduzione e/o eliminazione del dolore in un dato tempo. L’azione stessa e la contemporanea ossigenazione tissutale permettono la riduzione e/o eliminazione della flogosi nel tempo. Queste due azioni, svolte in modo sinergico ed utilizzando un apposito programma (fase antalgica), eliminano il dolore in 3-4 sedute.

cellulite

L’azione sul sistema vascolare. La compressione tissutale, grazie alla particolare disposizione a “cella d’ape” degli organi vibratori sul cilindro, agisce effettuando delle pressioni e sollevamenti, in una sorta di “ginnastica vascolare” che permette un miglioramento significativo del microcircolo nei distretti interessati. Tecnicamente Endosphères Therapy permette di controbilanciare la pressione idrostatica dei vasi venosi invertendo l’intimo meccanismo di scambio metabolico ed emodinamico con inversione del flusso. Dagli studi effettuati si evidenzia un aumento generalizzato della temperatura cutanea rilevata mediante immagini teletermografiche che dimostrano scientificamente un effetto nell’emodinamica vascolare. Il paziente riporta un’immediata sensazione di sollievo agli arti inferiori, leggerezza e benessere.

lifodrenante

L’azione linfodrenante. Il linfedema è una condizione patologica dovuta a lesioni od ostruzioni dei vasi linfatici con formazione di edema e aumento dei liquidi interstiziali. L’Endosphères Therapy consente di determinare un’azione pulsata e ritmica, che viene indotta a seconda del senso di rotazione del cilindro. La spinta che agisce sul sistema linfatico elimina i liquidi in eccesso caratteristici della stasi linfatica. Uno studio specifico sui linfedemi ha dimostrato che Endosphères è una tecnica che permette una riduzione significativa dello spessore dei tessuti sottocutanei.

rimodellante

L’azione ristrutturante. Il perdurare dell’edema porta con il tempo l’aumento del tessuto fibroso interstiziale cutaneo (setti). Al linfedema consegue l’aumento delle dimensioni delle parti colpite con aspetto a “buccia d’arancia” della cute. L’Endosphères Therapy risolve questo inestetismo anche nei casi di fibrosità avanzata.

azione-ristrutturante

Gli effetti più significativi del trattamento Endospheres sono:

  • la compattazione tessutale, ottenuta per effetto della disgregazione dei compartimenti adiposi,
  • l’azione linfodrenante,
  • la perfusione ed ossigenazione tessutale,
  • processi flogistici riparatori,
  • aumento temperatura.

Una delle azioni più efficaci del trattamento Endosphères avviene sulle fibre sclerotiche e fibrose connettivali cellulitiche, cioè su quelle zone a buccia d’arancia particolarmente difficili da eliminare. L’azione localizzata e costante del rullo sul derma provoca la rottura, per una “clasi meccanica”, degli adipociti lipodistrofici che si ridistribuiscono in modo da rimodellare il contorno cutaneo. Il risultato è una riduzione della buccia d’arancia unita ad una contemporanea ristrutturazione dei tessuti. Un ulteriore dato importante è l’assenza di complicazioni osservate in altre metodiche, come il cedimento dei tessuti e gli avvallamenti.

L’Endospheres Therapy è un trattamento Total Body, può essere effettuato su tutto il corpo, dalle gambe e glutei, all’addome, dalle braccia alla schiena, al seno, dove risulta efficace nel rassodamento e miglioramento dei cedimenti strutturali e tissutali causati dall’avanzare dell’età, dal sopraggiungere della menopausa o dalla vita sedentaria e da un’inadeguata attività fisica andando a tonificare la componente muscolare rilassata.

In Medicina dello Sport, l’Endospheres Therapy è in grado di stimolare e modificare la resistenza e l’elasticità del tessuto connettivo, in modo da riportarvi la giusta fluidità funzionale, di conseguenza crea un rilassamento muscolare profondo mediante oscillazioni meccaniche (vibrazioni).

endospheres

La vibrazione consiste in una serie di movimenti rapidi trasmessi ai tegumenti con una successione di pressioni e sollevamenti facendo si che il contatto non si interrompa mai.
Le oscillazioni meccaniche (vibrazioni) di ampiezza e frequenza definita agiscono sull’apparato muscolare e tendineo, rilassato o in tensione. Tali vibrazioni si ottengono mediante la particolare disposizione a cella d’ape delle sfere che ruotando su loro stesse con rapidità e determinano un movimento pulsato e ritmico.
Tale metodica a Microvibrazione Compressiva, permette di lavorare sui principali gruppi muscolari (Dorsale, Lombare, Glutei ecc.) determinando una notevole azione sedativa sulla ipereccitabilità dei nervi sia motori che sensitivi.
Inoltre genera una rilevante iperemia che migliora la captazione dell’ossigeno favorendo il corretto trofismo muscolare. La metodica consente inoltre di effettuare il trattamento della fascia aponeurotica plantare stimolandone le zone riflesse in partenza dai piedi.
Per tali motivi la Microvibrazione Compressiva è una metodologia avanzata che è risultata molto utile nel trattamento delle patologie ortopediche, traumatiche e neurologiche che necessitano di riabilitazione fisica, nonché in tutte le fasi della medicina dello sport ed in flebolinfologia.