06 58 16 695

LA DEGENERAZIONE MACULARE legata all’età (DMLE)

Che Cos’è?

La maculopatia Legata all’Età (DMLE) è una patologia cronica degenerativa che interessa la parte centrale della retina, chiamata macula, deputata alla visione chiara e distinta delle immagini.

Come si manifesta?

Spesso asintomatica nella sua fase iniziale, si distingue in due forme:

  • La FORMA SECCA, meno grave, si manifesta con una lenta progressione. Un tipico sintomo iniziale consiste nel vedere immagini distorte, ondulate, annebbiate o sfocate soprattutto in prossimità del centro dell’oggetto osservato.
  • La FORMA UMIDA, più aggressiva, si manifesta bruscamente, progredisce in poche settimane ed è responsabile di un rapido ed alle volte irreversibile calo della vista.

La patologia interessa spesso solo un occhio ma progredendo potrebbe interessare entrambi gli occhi.

Quali sono i Fattori di Rischio?

Il più importante è l’età; la patologia è strettamente correlata all’invecchiamento ed è più frequente nei pazienti sopra i 55 anni di età. Altri fattori di rischio sono il fumo, l’esposizione alla luce solare senza adeguata protezione, patologie quali l’ipercolesterolemia e/o l’ipertensione e le cattive abitudini alimentari (ad es. eccesso di grassi e zuccheri, scarso consumo di pesce, frutta e verdura).

Come viene Diagnosticata la Degenerazione Maculare?

Nell’ambito di una visita oculistica di controllo un semplice esame del fondo dell’occhio consente di avere informazioni sullo stato di salute della macula; esistono una serie di esami diagnostici specifici che consentono di avere delle informazioni più dettagliate e precise sullo stadio della patologia.

È importante la Prevenzione?

La prevenzione gioca un ruolo fondamentale nell’evoluzione della patologia, non tanto per prevenirne l’insorgenza quanto per modificarne, ovvero rallentarne, il decorso.

Sottoporsi a visite oculistiche periodiche, adottare uno stile di vita sano, ridurre l’esposizione ai fattori di rischio, ad esempio: smettere di fumare, utilizzare occhiali da sole, avere una alimentazione ricca di frutta, verdura e pesce sono certamente buoni punti di partenza.

Sarà opportuno ricorrere alla integrazione di vitamine e antiossidanti, attraverso specifici supplementi alimentari, qualora la normale alimentazione non ne garantisca un corretto ed adeguato apporto.

Esistono terapie per la DMLE?

Per la FORMA SECCA, non esistono dei trattamenti terapeutici ma delle terapie nutrizionali che aiutano a prevenire la progressione della patologia stessa in quanto forniscono tutti quegli elementi fondamentali per un buono stato di salute della macula.

Per la FORMA UMIDA, sono disponibili dei trattamenti medici che possono mantenere e/o stabilizzare la funzionalità visiva.

Info e prenotazioni 065816695 


×

Siamo aperti dalle 9 alle 20

× Come posso aiutarti?